Subscribe to receive our lead generation tips directly in your inbox every week

Come Ottimizzare il tuo Profilo LinkedIn per le Vendite? [2022]

Stai facendo prospezione su Linkedin con un profilo non ottimizzato? Fermati subito e comincia a lavorarci.

Pagheresti mai per delle pubblicità che portino traffico ad una pagina non ottimizzata per la conversione? Direi di no… La stessa regola vale per il tuo profilo Linkedin.

Profilo Linkedin: Consigli per le vendite

10 consigli per ottimizzare il tuo profilo Linkedin per le vendite:

  1. Definisci gli obiettivi del tuo profilo Linkedin
  2. Crea un’immagine profilo e banner originali
  3. Scrivi una headline semplice e chiara
  4. Specifica la value proposition nella sezione Informazioni
  5. Esibisci qualche prova nella sezione In primo piano
  6. Personalizza l’URL del tuo profilo
  7. Ottimizza la sezione Attività
  8. Specifica le tue esperienze lavorative e istruzione
  9. Ottieni delle Segnalazioni (Raccomandazioni)
  10. Attiva la Modalità creator

1. Definisci gli obiettivi del tuo profilo Linkedin

Prima di fare qualsiasi cosa col tuo profilo Linkedin devi decidere quale azione vorresti che i tuoi visitatori compiano quando lo visitano:

  1. Mandarti un messaggio diretto (DM)
  2. Scriverti un’e-mail
  3. Prenotare direttamente una riunione sul tuo calendario
  4. Creare traffico sul tuo sito web
  5. Creare traffico sul tuo profilo YouTube
  6. Scaricare un white paper

Ci sono svariate Call To Action che puoi usare. Scegline una o due e costruisci tutto il tuo profilo attorno a loro.

2. Crea un’immagine profilo e banner originali

Il tuo profilo LinkedIn è come la homepage del tuo sito. Hai 3 secondi di tempo per:

  1. Convincerli che sei affidabile
  2. Fargli capire la tua value proposition.

A questo fine devi ottimizzare i primi due elementi che il tuo prospect noterà:

  1. La tua immagine profilo
  2. Il tuo banner (immagine copertina)
scegli un'immagine profilo carina

usa il banner per comunicare il senso del tuo prodotto o servizio

Per creare facilmente dei modelli originali puoi usare Canva. (É come Photoshop ma non serve trascorrere 5 ore su YouTube prima di cominciare a crearci qualcosa di figo.)

create linkedin banner canva
  1. Accedi a Canva
  2. Clicca su “Create a design” (Crea un progetto)
  3. Cerca l’opzione “LinkedIn Banner”

Canva creerà automaticamente un modello della grandezza giusta e ti mostrerà decine di design da cui partire per creare il banner del tuo profilo Linkedin.

tantissimi template fra cui scegliere!
  1. Inserisci la tua value proposition e la tua Call nel template
  2. Scarica il file finale
  3. Caricalo su Linkedin
upload background picture linkedin

Puoi fare la stessa cosa per la tua immagine profilo.

modelli per la tua immagine profilo linkedin

3. Scrivi una headline semplice e chiara

Il secondo elemento da ottimizzare è la tua headline. Hai un massimo di 220 caratteri per comunicare il senso del tuo profilo.

comunica chi sei in una singola frase

aiuto x a fare y per mezzo di z

Ricorda che l’anteprima che appare sul feed di Linkedin è limitata a 60 caratteri.

l'anteprima sul feed di linkedin è limitata a 60 caratteri

Per una headline semplice e chiara puoi usare questo modello: ‘Aiuto X a fare Y con Z’.

Esempio: “Aiuto gli imprenditori a risparmiare tempo con l’automazione“.

In questo modo comunichi:

  1. Il target (X)
  2. Il valore (Y)
  3. La competenza (Z)

É facile capire chi sei leggendo una frase di questo tipo.

4. Specifica la value proposition nella sezione Informazioni

Questa è la parte del tuo profilo Linkedin in cui puoi specificare i dettagli. Fornisce contesto in più per qualcuno che vuole conoscere meglio te e il tuo business.

Il vero obiettivo è portare le persone a cliccare l’opzione per vedere di più… Quindi dai loro un motivo per farlo. Rendi la tua call to action il più possibilmente attraente e palese.

about section preview linkedin

Quando catturi l’attenzione del visitatore hai tantissimo spazio per elaborare la tua value proposition.

  1. Concentrati interamente sulla tua Call to Action
  2. Usa lo storytelling per mantenere l’attenzione del tuo pubblico.
about section linkedin profile

Anche se i link non funzionano nella sezione Informazioni, lascia i vari link per i tuoi social così che le persone possano copiarli e incollarli per trovarti.

Ricordati anche di lasciare la tua e-mail siccome ad alcune persone non piace messaggiare su Linkedin.

contact in about section linkedin profile

5. Esibisci qualche prova nella sezione In primo piano

La sezione In primo piano è piuttosto ampia. Puoi approfittarne per aggiungere:

  1. Post di Linkedin
  2. Post di blog
  3. Link
  4. Media (come Guide in PDF, Lead Magnet…)

Se hai già creato dei post di successo ti basta andare su Post e poi cliccare l’opzione per esibire il post in primo piano sul tuo profilo Linkedin.

feature post in linkedin profile

Così il post apparirà nella sezione In primo piano del tuo profilo.

featured section with posts linkedin profile

In questo modo puoi mostrare ai visitatori che le persone apprezzano quello che hai da dire (e che anche i visitatori dovrebbero ascoltarti).

add content in featured section linkedin profile

Puoi inserire il tuo sito web, i migliori post del tuo blog, guide o articoli Linkedin per portare traffico su di essi.

Alcuni dei tuoi visitatori potrebbero convertirsi in clienti.

add website in featured section linkedin profile

6. Personalizza l’URL del tuo profilo

Se hai bisogno di condividere l’URL del tuo profilo Linkedin nella firma e-mail o nei messaggi, dovresti personalizzarla per farla apparire bene.

Per farlo

  1. Vai su questo URL
  2. Nella sezione “Modifica il tuo URL personalizzato” clicca sulla penna
  3. Modifica l’URL
customize linkedin profile url

Così avrai un indirizzo URL pulito senza caratteri strani.

customized linkedin url profile

7. Ottimizza la sezione Attività

La sezione Attività mostrerà le tue attività recenti su Linkedin:

  • Post
  • Commenti
  • Like
le attività più recenti

In questa sezione i visitatori del tuo profilo potranno vedere che hai pubblicato o commentato buoni contenuti di recente.

É un altro modo per dare prova di quello che fai dando ai visitatori qualcosa a cui pensare e mostrando che sei attivo sulla piattaforma.

8. Specifica le tue esperienze lavorative e istruzione

Non creare un curriculum che descriva tutti i lavori che hai fatto. Piuttosto:

  1. Racconta una storia
  2. Mostra le tue competenze
  3. Distinguiti dagli altri
screenshot 2021-09-01 at 11.06.03.png

Aggiungi dei numeri:

  1. Quant’è grande il problema che tu risolvi?
  2. Qual è il tuo impatto in termini di quantità?
  3. Perché hai scelto questa posizione/iniziato questo business?
screenshot 2021-09-01 at 11.06.58.png

Nel caso le persone vogliano verificare quello che dici, fa piacere avere accesso diretto ai siti web delle aziende per cui hai lavorato. Puoi anche linkare contenuti che hai creato tu.

add links work experience linkedin profile

9. Ottieni delle Segnalazioni (Raccomandazioni)

Se lavori per un’agenzia o sei un freelancer la gente sarà propensa ad apprezzare il tuo lavoro vedendo le raccomandazioni e le storie di successo dei tuoi clienti.

optimize skills linkedin profile

Le persone danno più peso alle raccomandazioni che alle tue cover letter e curriculum belli curati.

Avere delle conferme di competenze non è vitale, ma ti fa sicuramente bene averle in quanto vuoi sfruttare tutte le opportunità che Linkedin ti offre per distinguerti dagli altri.

optimize recommendation linkedin profile

Le referenze poi possono essere una leva molto efficiente se vuoi ottenere cliente per il tuo business di consulenza per mezzo di Linkedin.

Non esitare nel fare leva su

  1. amici
  2. colleghi
  3. clienti attuali
  4. clienti vecchi

Perciò procurati delle buone testimonianze sulla qualità del tuo lavoro (che, sono sicuro, è strepitoso).

10. Attiva la Modalità creator

Quando diventi un utente esperto e vuoi usare Linkedin come il tuo principale canale di lead generation, attivare la modalità creator è una buona mossa.

Ti permette due cose:

  1. Esibire il tuo numero di follower in cima al profilo
  2. La possibilità di aggiungere un link in cima al profilo.
la modalità creator aggiunge il numero di follower e link in cima al profilo

Esibire il numero di follower aiuta a dare prova di interesse altrui mentre il link è un ottimo modo di inserire una Call To Action originale in cima al tuo profilo.


Se vuoi trarre il massimo dal tuo profilo e cominciare a generare lead da Linkedin, vai a leggere il nostro articolo su come usare LinkedIn per il prospecting vendite.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

export leads from linkedin sales navigator 4